18.7.11

Non so come fare


a riprendere con il blog. Non chiedetemi il motivo, ma sono particolarmente stanca, ho bisogno di una bella vacanza, di sdraiarmi all'ombra di un albero con un buon libro che non sia di fotografia o di cucina.
Che ne so un bel romanzo da spiaggia... un qualcosa di poco impegnativo ma allo stesso modo coinvolgete.
La mia voglia di cucinare è ai minimi storici, fa caldo e solo l'idea di aprire, non dico il forno, ma i fornelli mi fa venir male...devo ancora lavorare per un mese... in ufficio non c'è l'aria condizionata si suda a stare fermi...e si fa fatica a fare tutto...


La mia reflex mi guarda e mi dice ma che fai? mi abbandoni così proprio ora che avevamo iniziato un rapporto idilliaco? non lo so, ma penso che dei momenti di apatia come questi posso anche capitare no?
E pensare che ho un sacco di cose buone da postare preparate ad inizio estate, ma non ho freschezza... dicevano che doveva arrivare la pioggia... si ma io qua vedo solo sole e umidità. Per sopra mio figlio è stufo di andare all'asilo e me ne combina una dietro l'altra... fa i capricci... non si vuol vestire e non vuole più dormire nel suo letto...oltre ad avere la febbre a 39 con fuori 40°...
se non lo si è capito abbiamo tutti bisogno di una vacanza, per ritrovarsi, stare assieme e riposarsi in vista dell'autunno e di tutte le novità che la mia stagione preferita vorrà portare.

Ma voglio bene anche a voi e non voglio lasciarvi per troppo tempo, così con uno sforzo (ma perché poi) vi lascio il mio gelato alla vaniglia... quello vero... quello con i puntini neri che significa l'uso della bacca e non di surrogate polverine dolciastre... da quelle diffidate vi prego!


Il [vero] gelato alla vaniglia


per circa 500gr di gelato

  • 4 tuorli d'uovo codice 0
  • 200gr di latte
  • 200gr di panna
  • 20gr di glucosio
  • 80gr di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia
Montare a lungo i tuorli con la frusta elettrica. Nel frattempo mettere sul fuoco il latte, la panna, lo zucchero, il glucosio e i semini della bacca di vaniglia. Quando il composto raggiunge il bollore toglierlo dal fuoco e versarlo a filo sopra le uova montate. Riporre sul fuoco e mescolando spesso far cuocere per 10'. ATTENZIONE NON DEVE BOLLIRE altrimenti le uova si cuociono e buttate via tutto. Togliere dal fuoco e far raffreddare completamente a temperatura ambiente. Riporre in frigo per una notte quindi colare il composto con un passino e mantecare con la macchina del gelato.
Rimane cremoso per giorni.


Non so quando torno, ma nel frattempo vi auguro tutto il bene del mondo, un abbraccio

Martina

33 commenti:

  1. Ti capisco succede ad ognuno di noi ...prenditi qualche giorno di relax senza pensare al pc .
    Ottimi questo gelato.

    RispondiElimina
  2. Il caldo toglie qualsiasi energia. E' più che comprensibile questo stato di apatia lo stiamo passando tutti ...rilassati, rigenerati...tanto noi siamo tutte qui pronte a ritrovarci appena le ferie e il caldo saranno passati.
    Un bacione.

    RispondiElimina
  3. Mi sembra naturale che nel momento che stai vivendo l'unica luce possano essere le VACANZE!!! E' normale, prenditi i tuoi tempi ritorna alla normalità e vedrai che ritroverai tutto l'entusiasmo che si è perso tra i sudori di questi giorni afosi!!!
    Auguri per il tuo bimbo, che guarisca presto!!!
    Vedi che nonostante tutto sei riuscita a fare un gelato stupendo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  4. Capita a tutti, anch'io in questo periodo ho poca voglia e avrei tanto bisogno di relax e di vacanze. Se ne hai la possibilità, goditi un periodo di riposo e vedrai che tornerai con le batterie belle cariche ^__^ Il tuo gelato è una visione paradisiaca. Mi arriva il profumo di quelle bacccche. Un bacione

    RispondiElimina
  5. Carissima, io sono appena tornata e la tristezza mi è venuta adesso,al pensiero che le mie ferie sono sfumate all'alba di questo triste lunedì
    Tieni duro, e se possibile stacca un po'. Un bel libro è bello anche in terrazza al fresco, o sul letto con il riscontro tra porta e finestra. Metti un po' a nanna la reflex e cucina il meno possibile. Stacca la testa. 20 giorni di isolamento mi hanno fatto un gran bene. Ti abbraccio e auguroni! Pat

    RispondiElimina
  6. buono il tuo gelato un abbraccio cara anche a te <3 e buon riposo!!!

    RispondiElimina
  7. Questo cremosissimo gelato cade a pennello per me che ho appena fatto un'estrazione di un dente....dopo aver versato un mare di lacrime dal dentista,e tutto perchè sono troppo stanca.... e diventa difficile ogni cosa,perciò ti capisco eccome....ma vedrai che le ferie ci rimetteranno in forma!Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Penso che a tutte noi fooodblogger sia successo almeno una volta di prendersi un periodo di pausa dal blog. Io ho staccato per quasi 5 mesi. Spero che questo periodo faticoso e pieno di cose da fare passi in fretta e che tu possa goderti un po' l'estate. Mi piace un sacco fare il gelato in casa e la mia ricetta é praticamente uguale alla tua :) é una vera golosità.
    Ho organizzato un dolce GIVEAWAY, mi piacerebbe che tu partecipassi. Se ti va. Un bacione cara!

    RispondiElimina
  9. ti aspetto sicura che torneranno le energie :)

    RispondiElimina
  10. Pensa che sono appena tornata dalle vacanze e ho comunque una voglia di fare pari a 0 . L'estate è così... In bocca al lupo al piccolino, spero si rimetta presto e tu resisti, almeno i temporali dovrebbero arrivare (così dicono le previsioni :-) )

    RispondiElimina
  11. Anche io sono affezionata a te :) quindi se posso darti un consiglio prenditi un bel periodo di riposo sono sicura che tornerai smagliante come sempre! Un abbraccio anche al piccolo

    RispondiElimina
  12. guarda..con delle foto così se proprio non ti senti di scrivere (perchè capita) metti solo quelle che uno si rirprende solo a guardarle! Spettacolari! Pure il gelato si intende! lo faccio!

    RispondiElimina
  13. Piano piano Nepitella...e le cose da dire, la voglia e tutto il resto verrà da se...un bacio

    RispondiElimina
  14. mamma mia.....me ne farei un bicchierone..... ti capisco comunque... luglio anche io un pò mi trascino a terra

    RispondiElimina
  15. credo che la prima fotografia abbia in sè tutto quello che stai provando adesso. Lascia perdere, lascia stare, quello che conta è soltanto tu, la tua famiglia e la vostra felicità. Nient'altro. Ogni cosa ha il suo tempo e saprà trovarlo, ne sono sicura.
    Per adesso ti abbraccio forte e ti penso tanto,


    wenny

    RispondiElimina
  16. oh cielo!
    chiedo scusa, volevo scrivere *SIETE soltanto tu, ecc...

    :D

    RispondiElimina
  17. periodi così capitano, ma prima o poi torna la voglia di cucinare e di curare il blog :)

    Intanto grazie per il gelato con i puntini neri che adoro :)

    RispondiElimina
  18. Su, coraggio! ;)
    Qualche giorno fa ho fatto una "scappata" nella tua/nostra città... effettivamente il caldo era pesante, ma... che meraviglia! :)
    Pensa che hai il mare!
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  19. Un bacio grande e alla prossima ti aspetto :) ciao

    RispondiElimina
  20. Capita capita.......di avere assoluto bisogno di staccare!!!
    Per quanto riguarda la pioggia......vuoi un po' di quella che abbiamo qua?!
    noi stiamo quasi annegando!!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  21. :*
    intanto sei passata e ci hai lasciato questa chicca che in stagione sta come il salame nella michetta :D
    un bacione!

    RispondiElimina
  22. Mio marito impazzirebbe se sapesse quale ricetta ho letto qui ora.. non vede l'ora, muore dalla voglia di farsi il gelato in casa, anche se per ora, non abbiamo l'attrezzo..
    Comunque, è da poco che passo da te, sono venuta da Wenny, e pero' ti capisco benissimo, anche a me è successo poco fà. Non ne avevo più voglia, non mi sentivo più di scrivere di certe cose, pubbliche, da blog diciamo, come se niente fosse mentre la mia mente era tutt'altrove e le mie forze mi servivano tutte per mantenermi a galla.. Non bisogna sforzarsi, quelle che ti vogliono davvero bene, che ti seguono da tanto tempo e con amicizia, saranno sempre li quando tornerai.. e che starai meglio. Abbi cura di te!

    RispondiElimina
  23. Come ti capisco Martina. Ero alla frutta anche io........ Ora dalla vacanza ti mando un saluto e continuo a riposare per riprendere fiato. Ascolta le priorità, e ciò può aspettare il dopo vacanze lascialo per quando avrai ripreso le forze..
    Un abbraccio..
    Sissa

    RispondiElimina
  24. grazie a tutti!!! ecco leggere i vostri commenti mi fa pensare che mollare non è la cosa giusta da fare. Vi viglio bene ♥ grazie ancora!!!
    p.s. finalmente pioveeee!!! e si respira un pochino di più :)

    RispondiElimina
  25. Vedrai che le energie torneranno e tutto sarà fluido! Un abbraccio e...ottimo questo gelato!
    baci simona

    RispondiElimina
  26. Dai dai, Martina, su!!! E' arrivato, finalmente, un pò di fresco anche qui da noi:)) Ti capisco benissimo: mi sentivo uguale come te.
    Bacione

    RispondiElimina
  27. questo è un periodo di stanca un po' per tutti, quindi prenditi una bella vacanza tanto ti aspettiamo :D
    un abbraccione!
    ps ottimo il gelato a vaniglia!

    RispondiElimina
  28. Io spero che tu riprenda. Bellissime foto, ho tanto da imparare.

    RispondiElimina
  29. Assecondati senza troppe domande o stress... rilassati e ricaricati!!!
    capita... o se capita!!!
    due palline per me di gelato....tks ;)
    baci!

    RispondiElimina
  30. Ecco per te il primo numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmagazine​.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openki​tchenmagazine

    Un abbraccio,
    Claudia Annie Carone, creative manager di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere i link con tutti i tuoi amici! Per farlo basta andare sul sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine! Te ne saremmo grati! ^.^

    RispondiElimina
  31. Hai un blog carinissimo e ti seguo volentieri!
    Se ti va di dare un'occhiata al mio piccolo mondo,sei la benvenuta!Lo troviqui!

    RispondiElimina
  32. Capisco, sono daccordo pero' con la tua reflex. Riposati vedrai che ci sarà un nuovo inizio.
    Un bacio sincero con tutto il mio affetto <3

    RispondiElimina

Credo che nella vita non si finisca mai di imparare, per cui ogni tua critica, consiglio o suggerimento purchè costruttivo è ben accetto! Grazie :-)