15.5.08

LINZERTORTE

Ora vi racconto la storia di questa torta. Due sabati fa abbiamo organizzato una grigliata in casa di mia suocera che ha un grande giardino, così ho pensato di fare il dolce ed ho chiesto alla mia dolce metà quale volesse. La scelta è chiaramente ricaduta su qualcosa che avesse almeno un minimo di cacao e così Linzer! Quindi il venerdì arrivo a casa dal lavoro tutta felice e mi metto a preparare la crostata. Faccio l’impasto come spiegato nella ricetta, lo metto a riposare in frigo, poi tiro la pasta e la stendo nello stampo da crostata, ci metto la marmellata di lamponi e la copro con il restante impasto. In quello arriva a casa il mio amore che come sempre si fionda in cucina con la speranza che ci sia qualcosa da ripulire… e si prende un pezzettino di impasto… -mmmhhh buono, ma è un po’ amaro…-, - come amaro?!?- dico io, - non può essere per il limone- ne assaggio anch’io un pezzettino e CAVOLI !!! (veramente ho detto altro :D) non ho messo lo zucchero!
Prendo la ricetta, leggo e rileggo la spiegazione e di zucchero neanche l’ombra, però negli ingredienti c’è e non poco (120gr)…
A quel punto, non avevo tempo per rifarla, l’ho cotta confidando nella dolce marmellata di lamponi, poi ancora tiepida l’ho capovolta e ci ho spolverizzato dello zucchero a velo ….
Risultato? Mah! È durata 5’ nel piatto e mi hanno pure fatto i complimenti, insomma nessuno se n’è accorto… però poi ho scartabellato altri libri di ricette e su uno ho trovato la ricetta per la Linzer senza effettivamente lo zucchero nell’impasto. E allora mi chiedo, ci va o no lo zucchero?????
Comunque quando la rifarò c’è ne metterò 50 gr perché non vorrei diventasse troppo dolce.
Insomma non tutte le ciambelle riescono con il buco:D

Ingredienti

Farina 00 - 250gr
Zucchero - 50 gr (se volete seguire la ricetta originale 120gr)
Burro - 125gr
Uova - 2
Granella di mandorle - 60gr
Cacao in polvere - 10gr
Limone - 1 la buccia
Lievito per dolci - 1/2 bustina
Cannella - 1 pizzico
Sale - 1 pizzico
Marmellata di lamponi - 220 gr

Setacciare la farina con il lievito, il cacao, lo zucchero, la cannella ed il sale. Aggiungere il burro a pezzettini e la granella di mandorle. Sbriciolare il tutto con le dita fino a quando il burro non sarà assorbito. Aggiungere quindi le uova e la buccia del limone grattugiato. Mescolare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo con il quale formare una palla che andrà messa a riposare in frigo per almeno due ore. Quindi dividere l'impasto in 3 parti, stenderne uno su una teglia da crostata, prendere l'altro e creare un salsicciotto di pasta da mettere lungo tutto il bordo del primo. Riempire quindi con la marmellata e rifinire la crostata con delle strisce di pasta ottenute con la terza parte. Cuocere a 180° per circa 20'.

28 commenti:

  1. peccato siano passate 2 settimane dal tuo esperimento con tanto di incoveniente zuccherino più che ben risolto... un assaggino ci sarebbe stato tutto!!
    bacetto!

    RispondiElimina
  2. Ciao, anche a me capita di fare pasticci, ma cerco di rimediare, e diciamo che quasi sempre ci riesco, la tua crostata ha un'aspetto stupendo;)
    Un abbarccio

    RispondiElimina
  3. ho anche io una ricetta della linzertorte ma nell' impasto prevede lo zucchero, devo dire che non l'ho mai fatta anche se è da un po' che ci penso...
    notte e baci!

    RispondiElimina
  4. Tantissimi anni fa mi ero innamorata di un austriaco di Linz. Ricordo che mi mandò per posta una Linzertorte e arrivò tutta sbriciolata. Io, tutta innamorata, me la sono mangiata a cucchiaini :-) Da allora non ne ho più mangiate, ma ho un ricordo davvero dolce (in tutti i sensi) di questa torta!

    RispondiElimina
  5. @saretta: ciao piccolina, che bello che passi sempre per di qua:D promesso! la prossima volta che faccio un dolcetto te ne porto un pezzetto! Baci

    @pamy: Grazie! Un abbraccio anche a te

    @panettona: provala e così buona... anche senza zucchero nell'impasto:D Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  6. @alex & mari: che dolce il tuo raccontino:D Allora zucchero nell'impasto! Baci e buon we

    RispondiElimina
  7. Noooo! La Linzer! Che buona! Credo sia una delle mie torte preferite...si contende sicuramente il podio! Slurp!

    RispondiElimina
  8. Quanto mi piace la frolla con le mandorle...anch'io la faccio!!Brava e grazie per la visita.

    RispondiElimina
  9. heheeheh capita.... ma se non se ne sono accortiforse non ci vuole davvero lo zucchero...io non so cosa dirti non la conoscevo come torta ma mi piacerebbe provare!!!!!!!!
    un baciono Pippi

    RispondiElimina
  10. Io voto per la versione non zuccherata o con l'aggiunta del minimo indispensabile. In questo modo il sapore del cacao si lega meglio all'asprino della marmellata :P
    Comunque l'importante è che sia piaciuta e poi moltissime ricette famose nascono dalle sviste e dagli errori
    Un bacione
    Fra

    RispondiElimina
  11. Non tutte le ciambelle riescono con il buco, ma questa mia cara ti è riuscita davvero bene! Io me la papperei tutta in un sol boccone! :D
    Un bacio!

    RispondiElimina
  12. @ spilucchina: anche a me piace un sacco!
    @dolcienonsolo: ma prego e benventuta:D
    @pippi: hai ragione! Bacio
    @fra: esatto! di fatti la marmellata ha fatto il suo. Metterò solamente quel poco di zucchero in modo che il bordo sia un pò più dolce:D
    @camomilla: grazie!

    Uno splendido fine settimana a tutte!!!

    RispondiElimina
  13. ddiomio quanto mi piace la marmellata di lamponi... e comunque secondo me fai benissimo a non farla troppo dolce: si sente mejo il sapore della frutta :) baci!

    RispondiElimina
  14. Non so se ci va o non ci va lo zucchero comunque se ti hanno pure fatto i complimenti si vede che andava bene così! Buon we!

    RispondiElimina
  15. @salsadisapa: anch'io adoro la marmellata di lamponi, seconda solo a quella di arance:D Baci e buon we

    @laura: così sembrerebbe! Buon we anche a te

    RispondiElimina
  16. Ciao carissima!!! Anzitutto grazie per essere passata dal mio blog... ovviamente ricabio con grandissimo piacere, visto il tuo, di blog :)
    Sei davvero brava, e zucchero più zucchero meno questa torta ha un aspetto fantastico!
    Ti abbraccio e ti auguro un dolcissimo we!
    A presto prestissimo, taty

    RispondiElimina
  17. Ammetto la mia ignoranza e ti dico che non ho idea se lo zucchero ci vada o meno, ma dato che è piaciuta così...meglio non farsi troppi scrupoli, no? E poi le cose migliori spesso riescono per caso!
    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina
  18. La adorooo!
    Io la faccio spesso anche con la marmellata di mirtilli rossi,e devo dire che è buonissima anche così!
    Bravissima.
    Buon fine settimana,un bacio.

    RispondiElimina
  19. Non ho mai mangiato una linzer ma dalle tue foto direi che è divina, bravissima

    RispondiElimina
  20. @lytah: benvenuta! grazie per le belle parole:D un abbraccio anche a te

    @nadia: bè in effetti hai ragione:D

    @parolediburro: grazie! ma tu ci metti lo zucchero nell'impasto?

    @anicestellato: ciao tesoro e grazie!

    Buon fine settimana a tutte!

    RispondiElimina
  21. Ha un aspetto splendido, non l'ho mai provata...purtroppo. Buona domenica!
    ;P

    RispondiElimina
  22. bellissima proposta!!
    molto delicata ma al tempo stessa saporita ;D

    RispondiElimina
  23. @mestolo & paiolo: Grazie Stefano! buona serata

    @mirtilla: grazie buona serata anche a te

    RispondiElimina
  24. super torta! è da una vita che ci penso e non l'ho mai fatta! accertati del giusto quantitativo di zucchero e poi la copio!
    Bella anche la ricetta precedente, ciao!

    RispondiElimina
  25. @val: Ciao! io ci metterei 50-60gr al massimo di zucchero nell'impasto altrimenti diventa troppo dolce con la marmellata che già fa il suo:D comunque è buonissima!!! Alla prossima

    RispondiElimina
  26. bellaaaaa bellaaaa!!! non l'ho mai fatta, stò facendo scorta di ricette per l'estate :-) ciao Ely

    RispondiElimina
  27. approdo qui dopo non so quante spiagge ma sono sicura da dove sono partita: panettona!!!
    complimenti per il blog e per questa ricetta che proverò ;)

    RispondiElimina
  28. @occhidigiada: ciao! benvenuta nella mia cucina:D spero di rivederti presto allora

    RispondiElimina

Credo che nella vita non si finisca mai di imparare, per cui ogni tua critica, consiglio o suggerimento purchè costruttivo è ben accetto! Grazie :-)