6.6.11

Le cose più buone...


sono sempre quelle che rimango li, a riposare, ad inzupparsi, ad amalgamarsi per bene.
Come la pasta al forno che da il meglio di se  mangiate il giorno dopo.

Questa è una versione estiva, il forno deve venir acceso giusto per 5'. Un veloce gratinata ed il profumo delle erbe aromatiche si sparge per tutta la cucina.


E poi è buona mangiata anche fredda. Io l'ho fatta due volte nel giro di pochissimo.

Pasta al forno con pesto di pistacchi e zucchine
 

Ingredienti per 4 persone 
  • 320gr di pasta tipo rigatoni
  • 200gr di ricotta preferibilmente romana
  • 3 grosse zucchine
  • 1 spicchio d'aglio
  • 5 foglie di menta
  • 15 foglie di basilico
  • 2 cucchiai di grana grattugiato
  • 20gr di pistacchi sgusciati non salati
  • sale
  • pepe
  • olio evo
Mondare le zucchine e tagliarle a rondelle con una mandolina. Sbucciare lo spicchio d'aglio e fate insaporire in un tegame largo 4 cucchi d'olio. Unire le zucchine e farle saltare a fuoco vivo per 15' minuti. Salare e pepare. Lavare ed asciugare la menta ed il basilico. Frullarli assieme al grana, ai pistacchi e tre cucchiai d'olio. Aggiungere quindi 180gr di ricotta, salare e frullare velocemente ancora un minuto fino ad ottenere una crema morbida. Cuocere in acqua bollente salata la pasta, scolarla al dente e unirla alle zucchine e al pesto di pistacchi e ricotta allungato con tre cucchiai d'acqua di cottura della pasta. Mescolare, trasferire in una pirofila da forno leggermente unta, sbriciolare i 20gr di ricotta rimasta sulla superficie e gratinatela a 200° per circa 5'. Servire a proprio gusto, mangiata il giorno dopo è ancora più buona :)


Vi auguro un buon proseguimento di settimana

A prestissimo

Martina

36 commenti:

  1. E' proprio vero, ci sono piatti che preparati i anticipo e lasciati "riposare" acquistano più sapore, più profumo, più gusto. Io per esempio adoro gli gnocchi e la polenta riscaldati il giorno dopo, con la crosticina che si forma nella pentola. Ma non è sempre facile aspettare. Solo a sentire pesto di pistacchi, l'assalteri subito appena fuori dal forno quella cocotte :D! Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Amo qualsiasi tipo di pasta al forno e questa versione con pesto di pistacchi e zucchine ... mmmmm ... mi sembra di sentirne il profumo. Baci e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  3. Che bontá! Una nuova versione daprovare, anche per il piccolino!

    RispondiElimina
  4. la pasta al forno è qualcosa di fantastico!!!!con i pois ancor di più!

    RispondiElimina
  5. Troppo buona la pasta al forno!! E' tra i primi che preferisco di più in assoluto, trovo sia semplice nella preparazione e ricca di gusto, semplice e versatile!!! Mi piace! Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ciao Nepitella, adoro le zucchine e questa pasta al forno mi apre le porte a tanti spunti in materia! Peccato che dalla ricotta devo star lontana per via dell'intolleranza al lattosio sennò così come la proponi sarebbe un must per i pranzi in terrazzo estivi..
    Ti abbraccio,
    Sissa
    :*

    RispondiElimina
  7. E' verissimo, la pasta al forno se lasciata riposare un giorno e mangiato quello seguente è ancor più buona. Bella questa ricetta, la proverò.
    Abbiamo le stesse mini pirofile :).
    Bacioni.

    RispondiElimina
  8. saporita questa pasta al forno veloce :P
    ammetto che la mangio volentieri anche fredda quando avanza! le cose più buone...
    buona giornata

    RispondiElimina
  9. troppo carina servita così, una bella coppia di sapori, interessante e da provare

    RispondiElimina
  10. Buono il pesto di pistacchi! Un piatto di pasta ideale per tutte le stagioni. Un bacione e buona settimana anche a te!! :)

    RispondiElimina
  11. @Federica: è vero anch'io adoro gli gnocchi il giorno dopo :) un bacione

    @Donatella: sai che dalla foto ho cercato di vedere se ti conosco...un bacione

    @Serena: il piccolino?!? lui se la sbaffa che non ti dico... ma sono fortunata mangia tutto! ma proprio tutto... un bacio

    @Barbara: :)

    @Marifra: un bacione anche a te!

    @la sissa: e perchè non farla con la ricotta di capra o di pecora? io sostituisco spesso la ricotta vacina con queste visto che mia mamma è anche intollerante come te :) un bacione

    @dolecamara: :) dai??? baci p.s. ti ho vista venerdì passeggiare per il corso

    @Gio: già anch'io la mangio fredda a volte

    @sulemaniche: grazie!!!

    @Kristel: grazie cara!

    RispondiElimina
  12. sembra buonissimo!! Poi grazie alle meravigliose foto che fai è tutto più appetitoso!! Possa da me se ti va :-)
    Noemi
    http://noxcreare.blogspot.com/

    RispondiElimina
  13. Che bella ricetta!!!Grazie
    Poi adoro il profumo del basilico :))
    Bellissime foto!
    Ciao
    Chiara

    RispondiElimina
  14. Che buona la tua pasta!!!!
    come ne vorrei un piatto per pranzo... peccato che sia a lavoro, quindi, niente cucina a disposizione, sigh! :(
    Un abbraccio e buona settimana anche a te! Valentina

    RispondiElimina
  15. Semplicemente meravigliosa!!!! bravissima!! Olga

    RispondiElimina
  16. ..la cocotte più buona che abbia mai visto...ammazza e che piatto succulento. Pesto di pistacchi e zucchine? Mai provato...dire che è giunta l'ora! Complimenti per la ricetta!

    RispondiElimina
  17. tutti: grazie! è davverp buonissima provate :)

    @conny's: i'm glad that you like it. Welcoome to my little space :)

    RispondiElimina
  18. Concordo e sottoscrivo..la pasta al forno il giorno dopo da il meglio di se...!!Complimenti per la tua proposta e per le foto. Un saluto Ale. (i love ricotta)

    RispondiElimina
  19. Oh quant'è vero. Sono pure cosy :)
    Sai che ti dico? La preparo per pranzo e ti penso :)
    Grazie bella!

    wenny

    RispondiElimina
  20. il tuo blog è davvero molto interessante! Passerò a trovarti più spesso, ti aggiungo al mio blogroll! E' quasi pausa pranzo e mi è venuta una fame vedendo questa tua ricetta! Pistacchi e zucchine, un'accoppiata vincente!
    Francesca

    RispondiElimina
  21. @Alessandra: grazie!!! anch'io adoro la ricotta sopratutto se bella corposa :) gnam!

    @Weeny: ecoc beata te! io invece melanzane alla piastra e ricotta davanti al pc in ufficio :(
    Baci

    @lacucinaghiotta: grazie e benvenuta allora!!!

    RispondiElimina
  22. @Nepitella

    fatta. Deliziosa :)


    wenny

    RispondiElimina
  23. @Wenny: ahhhhh!!! invidia :) so viene buonissima!!! Un bacione torno a lavorare zero voglia...

    RispondiElimina
  24. E' da vedere se resisto e aspetto fino al giorno dopo per assaggiarla! Conoscendomi, ne dubito ;-)

    RispondiElimina
  25. Ciao,
    ti invito a partecipare al mio primo contest:
    http://bouquetdifantasia.blogspot.com/2011/06/cena-lume-di-lampadina-il-mio-primo.html

    Ti aspetto.
    un Sorriso...

    RispondiElimina
  26. E' verissimo, la pasta ad esempio e´sempre piú buona il giorno dopo. E al forno non ti dico...
    Bellissima ricetta saporita e foto fantastiche!!

    RispondiElimina
  27. Parole sagge!!! Concordo... appetitosissima brava!
    Un abbraccio
    Roby

    RispondiElimina
  28. Divinaaa...degli accostamenti fantastici, già sento il sapore della menta fresca, la morbidezza della ricotta, la dolcezza dei pistacchi ;)

    RispondiElimina
  29. ecco ora ho fame!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  30. mi piace questa pasta! sì sì! aromatica, fresca, estiva, ma gustosa!

    RispondiElimina
  31. Concordo..ogni tipo di pasta la forno è buona dopo... dopo che ha riposato e i sapori si son perfettamente uniti!
    favolosa la tua ricetta, delicata e di gusto allo stesso tempo!

    RispondiElimina
  32. Ho provato questa ricetta mesi fa: buonissima! Purtroppo non ho fatto foto, ma ti ho voluto comunque menzionare sul mio blog: http://mondomulia.com/2011/12/07/pea-pesto/!

    RispondiElimina
  33. @mondomulia: ma grazie! sono felice ti sia piaciuta :-)

    RispondiElimina

Credo che nella vita non si finisca mai di imparare, per cui ogni tua critica, consiglio o suggerimento purchè costruttivo è ben accetto! Grazie :-)