19.9.11

Una torta ed un'iniziativa intelligente


Capita a volte girando tra i vari blog che io mi faccia fulminare immediatamente da una ricetta e si sa, quando scoppia un amore a prima vista così, non si può fare a meno di provarla. 

E lo è stato anche questa volta. Io adoro le torte con la frutta estiva cotta, possibilmete acidula come in questo caso lo erano le albicocche. Si, lo so, oramai la stagione di questo frutto è passata... però questa torta fa parte di quel gruppo di ricette preparate prima del mio stop estivo e ho pensato che era troppo buona per non condividerla, così come aveva fatto lei. Io ho usato assieme alle albicocche delle fragole perché erano "di stagione" a giugno e ho pensato che magari potrebbe essere fatta ora con le ultime pesche nettarine ed i lamponi, che dite? 


Torta morbida di albicocche e fragole (o pesche e lamponi)
ricetta tratta dal blog il cavoletto di bruxelles

Ingredienti
  • 250gr di ricotta fresca
  • 200gr di zucchero
  • la buccia di un limone
  • 3 uova codice 0
  • 75gr di farina di mandorle
  • 140gr di burro fuso
  • 250gr di farina integrale di farro
  • 1 cucchiaino di baking powder
  • 1 presa di sale
  • 150gr di fragole (o lamponi)
  • 10 albicocche ( o 3 pesche nettarine)
  • zucchero a velo per decorare
Lavorare in una terrina la ricotta con lo zucchero e la buccia del limone grattugiata fino a farla diventare una crema. Aggiungere le uova una alla volta, la farina di mandorle ed il burro fuso mescolando bene il tutto. Unire quindi la farina, il lievito ed il sale. Mescolare ancora in modo che non ci siano grumi. Mondare le fragole, lavarle ed asciugarle. Dividerle per metà e unirle all'impasto che andrà versato in una tortiera, nel mio caso rettangolare rivestita da carta da forno. Lavare bene le albicocche tagliare a spicchi grossi e premerle leggermente nell'impasto. Infornare a 180° per circa 50 minuti. Sfornare e servire cosparsa di zucchero a velo fredda o leggermente tiepida.


Vi voglio inoltre segnalare una bellissima iniziativa promossa da Doveconviene per chi come me cerca sempre di avere un occhio di riguardo per l'amiente (chi mi segue sa che nel mio piccolo ci provo :-)).
Lo scopo di questa iniziativa è di andare a ridurre le emissioni di anidride carbonica che ogni anno un blog o un sito internet emettono piantando un albero (gratis) in modo tale da compensare l'impatto negativo che questi hanno sull'ambiente ( e umilmente dico che non ne ero a conoscenza...) Per ogni adesione verrà piantato un albero nel piccolo villaggio tedesco di Goritz, per il quale è prevista una riforestazione con 27.000 alberi. Per maggiori informazioni e adesioni leggete qua! Il mio blog è già CO2 - NEUTRAL e il vostro?


Alla prossima

Martina

20 commenti:

  1. che bontà.. da acquolina in bocca, e che belle foto..
    complimenti
    Giovanni

    RispondiElimina
  2. Che squisitezza *__* Ho l'acquolina in bocca (stai parlando ad una golosona nata)!! Posso segnarla tra le ricette da provare?

    Ti seguo.

    RispondiElimina
  3. bella ricetta e che bel dolce!

    RispondiElimina
  4. Hai fatto benissimo a condivederla, anche l'alternativa dev'essere altrettanto buona!!!!! Un abbraccio e bella l'iniziativa

    RispondiElimina
  5. Una torta davvero deliziosa...soffice, profumata, golosissima!

    RispondiElimina
  6. che bontà la tua torta, dev'essere deliziosa! l'iniziativa è super, penso che la farò anch'io! bacioni :)

    RispondiElimina
  7. Si, si, l'avevo notata anch'io quella torta, una vera delizia. Anche il mio blog diventerà presto CO2 Neutral.... baci

    RispondiElimina
  8. Grazie per la dritta e pee le informazioni interessantissime che ci hai dato e per questo dolce favolosooooo!!!bacioni,Imma
    P.s.Ho indetto un nuovo bellissimo contest e ci terrei tantissimo che tu partecipassi mi raccomando ti aspetto e per tutti i dettagli passa dal mio blog!!

    RispondiElimina
  9. complimenti per la ricetta ma mi piace molto anche l'iniziativa ;-)))

    RispondiElimina
  10. Una meraviglia questa torta e bella iniziativa
    felice settimana

    RispondiElimina
  11. dolce, legera.. buona proprio come te, grazie!

    RispondiElimina
  12. che golosa questa torta morbida! adoro i dolci con la ricotta e la frutta :P
    bella l'iniziativa, vado a leggere...
    buona settimana!

    RispondiElimina
  13. ottimo questo dolce e bella l'iniziativa che avevo solo intravisto in giro nei blog ...poi con calma vado a vedere di cosa si tratta :)
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  14. Morbida morbida, come piacciono a me e come inizi ad essere tu ;)
    Anch'io sarò presto CO2 neutral... Bacioni

    RispondiElimina
  15. Marti, io adoro questo tipo di torteee!

    RispondiElimina
  16. E' il tipo di torta che preferisco,semplici adatte per ogni occasione,dalla colazione alla cena!Mi piace!
    Vado a vedere il mio blog a che punto è....
    Donatella

    RispondiElimina
  17. Martina!!!!!!!!!!!! Riprendo ora qualche breve visita ai blog a me più cari......e cosa trovo?????
    ho appreso la meravigliosaa notizia, e sono davvero tanto tanto felice per te!!! mi raccomando tienici informate!!!! un grande abbraccio MARA

    RispondiElimina
  18. CIAO MARTINA,è UN PIACERE PER ME TROVARMI QUI',TI HO SCOPERTO FRA I COMMENTI DA STEFANIA,ARABA FELICE, E MI SONO INCURIOSITA...PER FORTUNA DIREI!MI PIACE MOLTO IL TUO BLOG E LE TUE IDEE...MI HA COLPITO QUESTA SUL DISCORSO AMBIENTALE E HO DECISO DI ADERIRE SUBITO...MI ISCRIVO AITUOI FOLLOWER E SCAPPO Lì....
    A PRESTO ALLORA,MARIKA

    RispondiElimina

Credo che nella vita non si finisca mai di imparare, per cui ogni tua critica, consiglio o suggerimento purchè costruttivo è ben accetto! Grazie :-)