4.3.13

di feste, di dolcetti e di farfalle

Muffin allo sciroppo d'agave, pere e vaniglia
©photo martinap. - do not copy

Ce l'abbiamo fatta! Febbraio con i suoi compleanni è passato. Due figli, due compleanni, due feste, due torte, tutto nell'arco di sette giorni.  Trovare più difficoltà ad usare lo sparabiscotti nuovo che a fare una torta per 40 persone... magari con un bimbo lagnoso accozzato sulla schiena... ecco non si può che uscirne un po provati... il mio forno, il mio frigo, la mia planetaria, le mie spatole, le mie pentole e e la mia cucina stessa richiedono una pausa e diciamolo pure una pulizia profonda o.O ... per non parlare del mio corpo (e non solo il mio) che si è nutrito sicuramente non proprio da manuale... assaggia, pulisci, finisci gli avanzi... vi potete immaginare... 

Ma per quanto io sia fan della cucina salutare una festa non è una festa senza patatine, cioccolato, pizza e coca cola non siete d'accordo? Poi volete mettere la soddisfazione di quando il proprio bimbo quatrenne ti abbraccia e ti dice grazie mamma sono felice?

E allora parliamo di questi muffin che sono il giusto compromesso. Poco zucchero, farina di farro, spezie e frutta. Il tutto per un dolcino che fa molto negozio bio ma che placa la voglia di qualcosa di buono senza sentirsi troppo in colpa... insomma l'ideale per le prossime domeniche (si perché qua in casa vige la regola che il dolce lo si mangia nel we - almeno noi adulti :D)

Muffin allo sciroppo d'agave, pere e vaniglia

Ingredienti per 12-14 pezzi

  • 200gr di farina di farro
  • 100gr di farina 00
  • 1 uovo codice 0
  • 3 cucchiai di farina di mandorle
  • 2 cucchiai di zucchero di canna integrale Muscobado
  • 2 cucchiaini di cremor tartaro
  • un pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere
  • 80ml di olio evo
  • 80ml di sciroppo d'agave
  • 120ml di latte di riso (o altro latte vegetale)
  • 2 pere non troppo mature
In una ciotola unire la farina di farro, quella bianca, quella di mandorle, lo zucchero, il lievito, le spezie ed il sale. In un'altra ciotola unire l'uovo, il latte vegetale, l'olio, lo sciroppo d'agave e sbattere velocemente con una frusta. Unire gli ingredienti secchi a quello liquidi e mescolare velocemente senza lavorare troppo il composto. Mondare le pere e tagliarle a pezzettini. Unire mescolando velocemente la frutta e versare il composto negli stampi da muffin ricoperti dai pirottini riempendoli per trequarti. Infornare a 170° per una ventina di minuti finché non saranno gonfi e dorati. Sfornare e servire freddi. Si mantengono un paio di giorni chiusi ermeticamente (e ancora non so perché scrivo questa cosa visto che qua niente dura mai...)

A proposito di feste... anch'io comunque mi sono calata bene nella parte ... che dite?



A prestissimo e buona settimana (la mia sarà sicuramente di ripiglio :D)

Martina
 

11 commenti:

  1. Sei un amore! Ahah! E che carino il cucciolotto sulla schiena! <3 Sono d'accordo con te, ogni tanto anche certi strappi alla regola fanno bene all'umore e all'allegria. Te la sei cavata egregiamente e questi dolcini sono eccezionali <3 Un abbraccio e un bacione!

    RispondiElimina
  2. Tutto pur di far felici i propri figli, tanto poi crescono e le feste diventano sempre meno, vanno in pizzeria con gli amici. Meglio approfittarne ora per goderseli e per godere anche degli avanzi.
    Ottimi questi muffin, un solo uovo e pochi grassi, bisogna trovare lo sciroppo d'agave.
    Che bella che sei con il cucciolo e quel trucco festoso.

    RispondiElimina
  3. Ancora auguri ai tuoi piccoletti e questi dolcetti li farò di certo: ho giusto dello sciroppo d'agave che staziona nella dispensa...
    Il tuo trucco è super :-)

    RispondiElimina
  4. Ho dello sciroppo d'agave in dispensa che non sapevo come usare... Merci! ;)
    E che dire degli strappi alle regole?! mi trovi d'accordo soprattutto se sai di fare felice il tuo cucciolo. Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. La tua farfalla festaiola è bellissima!!! Sei una mamma fortissima....e quest muffn deliziosamente golosi! gnammy! buon giornata!

    RispondiElimina
  6. Quest'anno alla festa abbiamo abolito la coca cola e le patatine... solo pop corn e succhi di frutta... e sai che nessuno si è lamentato?
    Io all'inizio ero scettica ma poi invece è andata bene :)
    Tutti e due di febbraio e due feste? Sei il mio idolo!
    un abbracio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah!!! si si due in sette giorni... credo che nel futuro unirò gli eventi altrimenti ne esco sfinita :D guarda la coca cola incredibilemnte non viene bevuta dai bambini che chiedono acqua ma dagli adulti... che contemporaneamnete svuotano il buffet :DDD un abbraccio a voi

      Elimina
  7. grazie a tutte un abbraccio <3

    RispondiElimina

Credo che nella vita non si finisca mai di imparare, per cui ogni tua critica, consiglio o suggerimento purchè costruttivo è ben accetto! Grazie :-)