14.3.13

Mousse demodè con quel qualcosa in più

Mousse al cioccolato
©photo martinap. - do not copy

E' stata la necessità di preparare un dolce veloce per una cena con amici che mi ha fatto ricordare da quanto tempo non preparavo una mousse. In realtà credo che sia un dessert un po demodè non credete? cioè i ricordi che lego ad essa sono di quando verso i diocotto-vent'anni ci si ritrovava per le case a guardare qualche film strappalacrime con una enormissima boul piena di mousse al cioccolato da mangiare a cucchiaiate senza nessun ritegno... poi magari il giorno dopo si iniziava la dieta della mela, del pompelmo o del minestrone (e non ditemi che in età adolescenziale non avete provato, con scarso risultato, una di queste diete perché non vi credo :D). 

E quindi dopo secoli ho fatto una mousse di cioccolato  senza utilizzare però latticini. Niente panna ne latte. Ho voluto usare il latte di riso, che apprezzo sempre di più in particolare nelle ricette dolci, uova bio e un cioccolato favoloso al 70%. Roba da leccarsi i baffi... (dubito che alla fine degli anni novanta si usavano certe materie prime...) e l'ho voluta aromatizzare con un pizzico di fior di sale che con il cioccolato  va proprio a nozze è indubbio.

Mousse al cioccolato e fior di sale

dosi per quattro
  • 250gr cioccolato fondente al 70%
  • 40gr di zucchero
  • 3albumi
  • 1 tuorlo
  • 1,5dl di latte di riso
  • la punta di un cucchiaino di fior di sale
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria assieme al sale, versarci sopra il latte caldo mescolare e lasciar raffreddare. Sbattere con una forchetta il tuorlo con lo zucchero finchè non diventerà spumoso e chiaro e unitelo al cioccolato fondente. Montare a neve fermissima gli albumi e unirli molto delicatamente, con dei movimenti dall'alto verso il basso, al composto di cioccolato in modo che non  smontino. Lasciar rassodare in frigo per almeno quattro ore prima di servire.

A presto e buon fine settimana, anche se c'è il venerdì di mezzo :)

Martina

13 commenti:

  1. Chiedo venia se non conosco, ma cos'è il Fior di sale? Per il resto complimenti soprattutto perchè a me fa comodo non sia usato il latte :) grazie per la ricettina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia ciao! il fior di sale è un sale in cristalli tipo questo http://www.fioredisale.com/ io lo uso a crudo sopra la carne o ancora meglio il pesce ;) ma con il cioccolato non ti dico cos'è

      Elimina
  2. Anch'io la mousse al cioccolato la preparo solo con uova, senza panna. Mi hai fatto venir voglia di rifarla, magari aggiungendo proprio un tocco di fleur de sel...Ottima idea!
    simo

    RispondiElimina
  3. ah ah ah !Vero ho anche io ricordi simili!La mousse però è sempre goduriosa!
    A presto,Marika

    RispondiElimina
  4. Spettacolare.. anche nella delicatezza di come ce l'hai presentata. <3 <3 Complimenti! A dire il vero, per essere onesta.. non ho mai fatto diete perchè io purtroppo, per vari problemi di salute, avrei necessità invece di ingrassare :( Un bacione grande.

    RispondiElimina
  5. Il vintage ha fascino, anche in cucina... :-)

    RispondiElimina
  6. Grazie per la ricetta, la giro al mio ragazzo.. (si è lui il cuoco di casa hihi)
    visto che ho problemi con i latticini.. ne approfitto!

    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fortunata che sei! per il ragazzo intendo :D

      Elimina
  7. Buonissima...e ottima per chi, come me, è intollerante al lattosio :)

    RispondiElimina
  8. Ricetta e fotografia davvero raffinata. Mi piace moltissimo.

    P.S.: seguo il tuo blog! ;)

    RispondiElimina
  9. Ma che bella ricettina, da provare certamente. Mi sono unita ai tuoi sostenitori così avrò le tue ricette sempre a portata di click. Se ti va fallo anche tu. Francesca.

    RispondiElimina

Credo che nella vita non si finisca mai di imparare, per cui ogni tua critica, consiglio o suggerimento purchè costruttivo è ben accetto! Grazie :-)