20.5.13

La confettura dei ricordi

Confettura di mele e rabarbaro
© do not copy

Dal momento stesso in cui ho invasato questa marmellata i miei ricordi sono andati ai miei nonni materni, a quando durante l'estate passavo un paio di settimane con loro nella casa di montagna.

Era tipico fare la colazione con pane vecchio di un giorno, tagliato a fettine sottili con il coltellino dal manico rosso (che all'epoca lo regalavano con le confezioni della pizza istantanea... insomma  cose anni '80:D ) spalmate di confettura di mele fatta rigorosamente home made da mia nonna. E questa confettura fatta di mele e rabarbaro ci assomiglia molto ed è fantastica. Il rabarbaro è stato una inaspettata sorpresa del nostro orticello di montagna, piantato l'anno scorso per togliermi uno sfizio, un paio di settimane fa mi ha regalato quasi un kg di grosse coste succose e profumate. Non avevo voglia di farci un dolce... così ho ceduto alla confettura ma, visto che con le fragole e i lamponi ho già dato lo scorso anno,  ho provato con le mele anche perché ne avevo  in abbondanza da consumare :D

Confettura di mele e rabarbaro

per circa 5 vasetti da 200gr
  • 700gr di mele*
  • 700gr di rabarbaro*  
  • 450 gr di zucchero di canna
  • mezza bacca di vaniglia
* il peso si intende della frutta già pulita

In una pentola dai bordi alti riunire la frutta pulita e tagliata a dadini e la bacca di vaniglia incisa per la lunghezza. Portare a bollore e far cuocere per 15' circa . Aggiungere quindi lo zucchero riportare a bollore e abbassare la fiamma. Cuocere ancora per altrettanti minuti o finché non vi sembra abbastanza densa ( versando un cucchiaino su un piattino freddo di freezer questa non dovrà colare). Togliere la bacca di vaniglia e invasare quindi la marmellata bollente nei vasetti precedentemente sterilizzati in forno a 100°. Capovolgere e far raffreddare per ottenere il sottovuoto. Lasciar riposare una settimana prima di consumare.

Oltre che sul pane tostato per colazione la vedo molto bene come farcitura di una crostata non trovate?

Buon dolcissimo inizio settimana

Martina

ps. quel coltellino con il manico rosso esiste ancora  ♥



10 commenti:

  1. Questo rabarbaro per me è solo una pianta mitologica che potrebbere anche non esistere davvero, dato che coi miei occhi non l'ho mai visto, ma è solo nei miei sogni :(
    Questa confettura dev'essere buonissima, anche se posso soltanto immaginarlo! La foto però è bella assai!:)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  2. a parte il bellissimo focus della foto diciamo che il rabarbaro come per Peanut, io non l'ho mai visto :D
    quindi ammiro la tua confettura e me ne torno in un angolino :)

    a presto!

    RispondiElimina
  3. i bei ricordi accompagnano spesso la nostra cucina :)
    ottima la marmellata, purtroppo qui non trovo il rabarbaro, che peccato!

    RispondiElimina
  4. eh ragazzi si il rabarbaro è veramente difficile da trovare... tant'è che mi sono comperata la piantina :D grazie per i complimenti sulla foto @peanut e @Sabrina

    RispondiElimina
  5. Peccato non riuscire a trovare il rabarbaro! E' splendida questa marmellata!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Salve!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 150000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti, tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!

    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  7. Posso solo immaginare quanto è buona, in realtà. Le foto come sempre sono perfette e non rendono giustizia. :*

    RispondiElimina
  8. che meraviglia!! un rabarbaro nell'orto è un'emozione che mi piacerebbe vivere...
    un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Mai mangiata una roba cosí!!!! Mia suocera ha il rabarbaro nell'orto a portato di crumble....
    Ciao Nepitella, sono Daniela di Campodifragole, ti ricordi di me?
    Sono entrata un momento nel mio vecchio blog per mettere il link del nuovo e spiegare brevemente della mia assenza ed ho trovato un tuo messaggio in attesa di approvazione....
    Eccomi qui di nuovo!!!
    Un bacio
    Dani

    RispondiElimina

Credo che nella vita non si finisca mai di imparare, per cui ogni tua critica, consiglio o suggerimento purchè costruttivo è ben accetto! Grazie :-)