15.3.11

Bellissime e fascinose Madeleines

 
Le ho fatte!!! Era da tantissimo tempo che volevo provare a fare questi dolcetti che mi riportano all' infanzia. Però rimandavo e rimandavo l'acquisto degli stampini, essenziali per farle. Poi, per caso, in uno di quei siti-outlet ad invito in cui sono iscritta c'è stata una vendita di una nota casa di stampi da forno e simili e c'erano loro ad un prezzo stracciato [poco più di un caffè] potevo lasciarli li??? Nooooo!!!!

Appena arrivato il pacchetto a casa, assieme ad altre cose [perché una fissata con il food non può comperare solo uno stampino],  li ho subito provati con questa ricetta tratta da Biscotti di Ilona Chovancova. Sono dei dolcetti veramente ottimi, burrosi al punto giusto, profumati di limone  e con il miele che, anche se io non amo molto, stava proprio bene e non disturbava affatto e assolutamente non troppo dolci [il miele e lo zucchero possono ingannare :)]. Da pucciare nel tè o mangiare così, sono una meraviglia e si mantengono pure un paio di giorni se chiusi ermeticamente.


Madeleine al miele e limone


Ingredienti per circa 20 dolcetti
  • 4 uova codice 0
  • 100gr di farina 00
  • 100gr di farina di kamut
  • 80gr di zucchero
  • 170gr di burro
  • 100 gr di miele (io di acacia)
  • 1/2 bustina di lievito baking
  • il succo e la scorza di un limone
Sciogliere a bagnomaria 150gr di burro con il miele e lasciar raffreddare un poco. Lavorare nella planetaria [o a mano in una ciotola capiente] con il gancio a foglia lo zucchero con le uova fino ad ottenere un impasto compatto. Aggiungere il composto di burro e miele, le farine setacciate ed il succo e la scorza grattugiata del limone. Lavorare ancora in modo che non ci siano grumi finché risulti un composto bello liscio. Unire il lievito e mescolare ancora velocemente. Ungere con il restante burro gli stampini, versare il composto e infornare a 180° per circa 12' o fino a quando saranno dorati sui bordi e con la tipica gobbetta delle madeleine. Lasciar raffreddare su una gratella e servire cosparse con poco zucchero a velo.

Prima di concludere, apro solo una parentesi sugli stampini :  ma perché se nessuna ricetta prevede meno di 20 madeleine, gli stampini [in silicone nel mio caso e di ottima qualità] sono solo da nove??? Mio marito, ridendo, dice... "perché così ne compri più d'uno.."

Mah! io ho infornato a più riprese ed andata bene ugualmente, però è proprio stupido che dite?

Buonissimo proseguimento di settimana, a proposito chi fa "ponte"??? :))

Martina

38 commenti:

  1. tosoro io le adoro ormai sono una madelaines dipendente e ovviamente sono corsa a comprare lo stampo per provarle subito...le tue sono irresisitibili!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  2. Io l’ho comprato da un po’ lo stampo da madeleines e devo sempre inaugurarlo!!! Sono troppo belle. E poi leggo anche kamut...mhhh se mi ispirano ^__^ Bacioni

    RispondiElimina
  3. Oddio, io le adoro, credo che biscotto/dolcetto più buono non ci sia. Formidabile da far navigare nel latte ...io ho lo stampo ma non so perché ( forse paura di non riuscire) non mi decido a farli. Ti sono venute una meraviglia e mi sa che ti copio la ricetta :).
    Ciao!!

    RispondiElimina
  4. Ti sono venute proprio bene e ci ho pensato anch'io alla questione dello stampo, almeno uno farebbe un'unica infornata e via. Mah, forse ha ragione tuo marito. Ciao!

    RispondiElimina
  5. io lo stampo da madeleines non ce l'ho..e faccio sempre dei muffin! uff, devo prevvedere, fosse solo per irfare queste meraviglie!!!

    RispondiElimina
  6. Sono bellissime devo prendermi lo stampo per prepararle, ciao

    RispondiElimina
  7. Ti sono venute splendide: bravissima! mi piace tanto anche la foto...
    simo

    RispondiElimina
  8. Buonissimi è da un tanto che non li faccio!

    RispondiElimina
  9. Ah le care madeleines, appena mangiate la prima volta é stato subito amore! Le ho fatte una volta a casa ma non erano granché. Provero' la tua ricetta. E' vero, gli stampi sono sempre con dosi limitate. Forse ha ragione tuo marito, bisogna comprarne almeno 3!
    Qui non si festeggia il 17 ma se fosse stato per me io lo avrei fatto un bel ponte!!! Buona giornata!! :)

    RispondiElimina
  10. MA quanto son belle!!! MA che dico.. bellissime!! Hanno sempre il loro fascino! Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Ottimo investimento!!! Visto che sono così tante le tue madeleines... non è che ne spediresti qualcuna dall'altro lato del Nord??? Io aspetto eh???
    Bacio
    Roby

    RispondiElimina
  12. Belle davvero, e molto ben fotografate.
    Pero' ancora mi manca lo stampo!!!

    RispondiElimina
  13. adoro adoro adoro!!!
    adorissimo!
    semplicemente perchè sono sofficiose e sanno di burro..................
    baci ciccina mia :)

    RispondiElimina
  14. Un vero capolavoro queste madeleine!!

    RispondiElimina
  15. Non le ho mai fatte perché mi manca lo stampo... eheheh qui bisogna rimediare!!! Ottime!!

    RispondiElimina
  16. @tutte: grazie! sono buonissime provatele e per chi non ha lo stampino compratelo ne vale la pena :)Abbracci

    @sabri: mi sa di si... ma noi non demordiamo e inforniamo più volte :)

    @Roby FeelCook: e pensi che ne siano avvanzate??? la prossima volta le faccio solo per te ok? Bacio

    RispondiElimina
  17. mmm..mi manca lo stampo e non le ho mai assaggiate!!!! Mannaggia...mi fanno una gola!!! devo rimediare al piu' presto!

    Intanto ne approfitto per invitarti alla mia raccolta di ricette a base di riso, ti lascio il link, mi farebbe piacere che partecipassi!
    http://lacucinapiccolina.blogspot.com/2011/03/risottiamo-e-altre-comunicazioni.html

    A presto
    PAola

    RispondiElimina
  18. Vero, sono sempre fascinose. Mi piace molto l'idea dell'uso della farina di kamut, le rende ancora più antiche ;-)

    RispondiElimina
  19. uffa non ho lo stampo.......che belle che sono e che belle le foto!!

    RispondiElimina
  20. Grazie! Cercavo proprio ricette perchè finalmente ho lo stampo. Le provo!

    RispondiElimina
  21. non parliamo di comprare libri o stampi e pentole varie per la cucina, oramai ne sono sommerso ed ho comprato altri due pensili... ti capisco io non resisito! :)
    fantastiche le madeleines, sono il mio dolce preferito! ma anche rustico :P

    RispondiElimina
  22. Anche io desidero lo stampo da un po'...chissà che non mi imbatta anche io in una simile offerta!!!Sai che ti sono venute perfette??Smack!!

    RispondiElimina
  23. No che non dovevi lasciar li' quegli stampini! Io ogni volta che mi avvicino ad una di quelle teglie vedo dei prezzi esorbitanti... comunque hai ragione, son belle ed affascinanti, a partire dal loro nome fino alla loro forma :)

    RispondiElimina
  24. Ciao,
    ti ho appena scoperta grazie ad uno dei gruppi di Flickr,
    ed ora con i feed non ti perdo più.
    A presto,
    Veronica

    RispondiElimina
  25. Anche io ho lo stampo e sicuramente le proverò...bacioni e complimenti :)

    RispondiElimina
  26. assolutamente deliziose, hai fato benissimo!io devo ancora decidermi ma è nella lista delel cose da fare!

    RispondiElimina
  27. Bellissime e fascinosissime!
    Il mio stampo da madeleines sta prendendo la polvere invece: è da tanto che in giro non si vede una ricetta di questi dolcetti, ed io me ne sono proprio dimenticata. Arrivi a puntino tu!
    Un bacione,

    wenny

    RispondiElimina
  28. Bellissima anche la composizione =)

    RispondiElimina
  29. @piccolina: passerò sicuramente :)

    @Edda: grazie cara :)

    @Zia Elle:grazie! e benvenuta

    @Dana: se le fai poi mi fai sapere?? Grazie

    @Gio: già acquisti di blogger compulsivi...

    @Ambra: grazie cara! baci

    @Katia: già difatti se non li trovavo sul sito outlet non li comperavo di sicuro... un abbraccio

    @Dolci Fusa: benvenuta allora !

    @Luciana: grazie!

    @Lucy: :)

    @Wenny: visto??? Un bacione anche a te

    @Cey: grazie!

    RispondiElimina
  30. Mamma mia Nepitella...ma come fai ad essere così brava?!?!!?!? Sei strepitosa! Foto e ricette belle da morire! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  31. ciao ho trovato il tuo blog per caso è molto carino t aggiungo come sostenitrice passa da me se t va' :)

    RispondiElimina
  32. ooooo io le amo ^_^ sono proprio fascinosissime :))

    RispondiElimina
  33. Bellissime e buonissime!... affascinanti, chic e semplici! le adoro! le tua son stupende tesoro!

    RispondiElimina
  34. Le ho sempre adorate!! Da bambina ne mangiavo un sacco! E' ora di ricominciare!
    Hai un blog bellissimo!

    RispondiElimina
  35. Ciao, piacere di conoscerti, complimenti per il tuo blog. Mi iscrivo come tua sostenitrice, e se vorrai contraccambiare, ne sarei felice! Un abbraccio, e aspetto le ricette. . .

    Irina

    RispondiElimina
  36. @kiara: grazie!

    @Terry: passerò sicuramente :) benvenuta!

    @Angela: :)

    @terry: grazie cara!

    @Debora: grazie anche a te!

    @La cucina di Irina: benvenuta allora, verrò a trovarti

    RispondiElimina
  37. Buone e belle!!! Non conosco la farina di kamut però, devo rimediare subito xD

    RispondiElimina

Credo che nella vita non si finisca mai di imparare, per cui ogni tua critica, consiglio o suggerimento purchè costruttivo è ben accetto! Grazie :-)