10.10.12

E se vi dicessi che...

©photo martinap. - do not copy

E se vi dicessi che questo dolce è facilissimo da fare a prova anche dei meno capaci...
E se vi dicessi che questo è stato il dolce del mio compleanno perché avevo voglia di una cosa semplice...
E se vi dicessi che il profumo che si dilaga per la casa mentre cuoce è particolarmente autunnale...
E se vi dicessi che a tavola non dura più di un minuto...
E se vi dicessi che mentre lo fotografavo MIO FIGLIO QUELLO PIU' GRANDE PER PRENDERSI I CUBOTTI DI CIOCCOLATO HA ROVESCIATO TUTTO A TERRA....

mi credete???

e meno male che avevo appena lavato il pavimento e che non si trattava di una torta tutta panna e decori...

 

Strudel di prugne e cioccolato bianco


Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 400gr di prugne mature
  • 2 cucchiai di zucchero grezzo tipo Muscovado
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 50gr di burro
  • 80gr di cioccolato bianco
  • 1 pizzico abbondante di cannella
  • latte q.b.
Preriscaldare il forno a 200°. Mondare le prugne togliendo il nocciolo e se volete anche la buccia (io l'ho fatto) tagliate la polpa a dadini. Riunire in un recipiente la frutta, lo zucchero e la cannella mescolare bene. Sciogliere a fuoco lento il burro, unire il pangrattato e lasciar imbiondire. Srotolare la pasta sfoglia, distribuire il composto di burro e pangrattato sulla superficie, versare la frutta e distribuirla con un cucchiaio in modo uniforme lasciando un bordo di 2cm circa. Grattugiare con la grattugia a fori grossi il cioccolato sopra la frutta. Chiudere quindi lo strudel a tasca in modo che non ci sia pasta all'interno altrimenti rimarrebbe umida e non si cuocerebbe bene. Spennellare con poco late e fare tre incisioni con un coltello affilato in modo che il vapore esca in cottura. Cuore per 20' circa. Sfornare e servire tiepido.

Ed ecco la prova del misfatto... mamme food blogger mi sa che quando i cuccioli sono golosi e treenni o giù di li è meglio fotografare in loro assenza perchè ne Peppa Pig o simili aiutano a distrarli...

©photo martinap. - do not copy

Ah si! e per scrivere in "pseudo" pace questo post ho dato in mano lo smartphone al piccolo... già un pò me le cerco :D

Buon proseguimento di settimana

Martina


13 commenti:

  1. Ah quella manina :) Un po' vorrei che fosse la mia...per afferarre una fetta di questo goloso strudel :) Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. non riesco ad immaginare il connubio prugnee e cioccoato bianco, ma la foto è bellissima e il dolce ha un aspetto gustosissimo.. la manina ne è una prova!

    RispondiElimina
  3. ahahahah.. quella manina surclassa il tuo dolce, mi spiace per te :)

    RispondiElimina
  4. Golosissimo...Che bell'abbinamento!!!

    RispondiElimina
  5. lo strudel è il mio dolce preferito, ma non l'ho mai provato in questa variante.. che bella idea!

    RispondiElimina
  6. Ehehehehe, che bellino tuo figlio! Come avrebbe potuto resistere?!
    Bella combinazione di saporti, bravissima!

    RispondiElimina
  7. eh eh eh mi hai fatto morire
    ma apprezzo molto il dolce anche se un po' sbatacchiato :D
    un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Con quella manina gli si perdona anche lo spatasciamento ;) una coppia interessante prugne e ciocco bianco... Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. O mamma mia che voglia di dolce che mi hai fatto venire ora..... Giuro che provo a farlo.... e poi ti dico!!!!

    RispondiElimina
  10. anche noi siamo per i dolci semplici e non pretenziosi, questo strudel di sfoglia è una vera delizia: semplici prugne che fanno pure bene e dell'ottimo cioccolato bianco (quello che preferiamo) per una farcia insolita e sublime!
    complimenti.
    baci baci

    RispondiElimina
  11. Bhe, in effetti lo capisco il pargolo...la torta e' irresistibile!!!!
    Che manina caruccia!!!!!:-)

    RispondiElimina
  12. Eh eh he come ti capisco! Ma tante volte è proprio questione di sopravvivenza...
    Evviva la torta schiantata a terra ma salvata! ;-)
    bacioni

    RispondiElimina

Credo che nella vita non si finisca mai di imparare, per cui ogni tua critica, consiglio o suggerimento purchè costruttivo è ben accetto! Grazie :-)