18.12.11

Bis-cotti

Biscotti mandorle e cioccolato


Chi non ha fatto o non sta sfornando biscotti in questo periodo??? Credo che sia il periodo più biscottoso dell'anno per tutti, anche se io devo ammettere, ho riscoperto una grande passione per i biscotti mi fanno star bene bene mentre li preparo e mentre li mangio :-)

Mentre l'anno scorso ne ho cucinati tantissimi per regalarli agli amici, quest'anno li ho preparati per portarli alla festa di Natale al nido di Elia di venerdì... anche perché giovedì è il mio ultimo giorno di lavoro prima della maternità e dubito che troverò l'energia per preparare qualche dolcino tornata  a casa alle sei di sera...

Biscotti semplici questi, niente di troppo laborioso se non che vanno cotti due volte. La ricetta è tratta da un numero non ben definito di Cucina Naturale (io e i miei fogliettini...). Li ho preparati separando gli ingredienti, per metà con la cioccolata e per metà con le mandorle ma si possono unirli o cambiarli... alcune settimane fa ho messo mirtilli rossi e pistacchi e non vi dico che bontà...

Biscotti alle mandorle e cioccolato
Ingredienti: 50gr di burro - 115gr di zucchero - 175gr di farina 00 - un pizzico di sale - una bustina di lievito per dolci - 2 uova piccole codice 0 - 50gr di farina di polenta finissima - 50gr di cioccolato fondente - 50gr di mandorle intere

Lavorare a crema il burro morbido con lo zucchero, aggiungere la farina ed il lievito setacciati, il sale, le uova sbattute e la farina di polenta. Amalgamare molto bene gli ingredienti e dividere l’impasto in due, unire al primo il cioccolato tritato al coltello e all’altro le mandorle intere. Su una placca da forno rivestita di carta da forno sagomare ciascun impasto a forma di cilindro, posizionarli ben distanziati tra loro e cuocerli a 160° per 30’. Sfornare tagliare i cilindri a fette per la larghezza e infornare di nuovo per altri 10 minuti. Servire freddi, si conservano in un barattolo a chiusura ermetica per una settimana abbondante.
stampa/scarica la ricetta

A prestissimo per gli auguri dolcissimi che ho in serbo per voi :-)

Martina

13 commenti:

  1. Per me potrei azzardare non solo il periodo ma proprio l’anno biscottaro! Credo di nona verne mai fatti tanti come nel 2011 e non ho intenzione di fermarmi. Già messi in lista i tuoi deliziosi trancetti, mi piacciono un sacco con il tocco di farina gialla. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Eh già, periodo di sfornamenti ininterrotti! ...belli e buoni i tuoi biscotttoni!

    RispondiElimina
  3. ah, se mi dici che mirtilli rossi e pistacchi li rendono altrettanto buoni, m9tto subito sulla variante...
    ;)

    RispondiElimina
  4. Anche noi siamo di biscotti, oggi proviamo l'albero fatto con le stelline; ma come fate poi a mantenerli boni per diversi giorni per poterli regalare? basta chiuderli nei sacchetini apposta? Grazie e buon biscottamento a tutti.

    RispondiElimina
  5. con i pistacchi devono essere di una goduria immensa. sono stupendi poi. ricetta copiata.
    anche io sto biscottando alla grande quest'anno, non così gli anni passati.

    RispondiElimina
  6. Buoni buoni, li voglio!!! Se mantengo questo atteggiamento da bimbetta di asilo nido, magari me ne puoi far avere qualcuno... davvero buoni e la farina gialla è un ottimo ingrediente nei biscotti, sì sì!

    RispondiElimina
  7. Mi credi che con tutta la mia buona volontà non sono riuscita a biscottare come si deve!! Quanto sono in ritardo, aiuto come farò:-)))) Devono essere delizioni sono talmente splendidi!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Anche da me si sfornano biscotti a tutta velocità... i regali incombono ;) aggiungo anche questi alla lista, mi sembrano deliziosi!

    RispondiElimina
  9. @tutti: grazie! si con i pistacchi erano proprio una goduria!!!

    @monica: io li preparo e li tengo in scatole di latta oppure nei sacchettini trasparenti per dolci e mi durano anche per più di una settimana!

    RispondiElimina
  10. Belli i tuoi biscotti
    Felici Feste
    ciao

    RispondiElimina
  11. che il biscottamento abbia inizio!!!!!!! mi sa che qui siamo tutte iper produttive :D
    un bacione cara, tanti auguri e un abbraccio al piccolo pupo :)

    RispondiElimina
  12. Devono essere buonissimi!!ma il cilindro quanto grande deve essere?

    RispondiElimina

Credo che nella vita non si finisca mai di imparare, per cui ogni tua critica, consiglio o suggerimento purchè costruttivo è ben accetto! Grazie :-)